Trionfo d’autunno per palati sopraffini!

Oggi pranzo autunnale con prodotti a Km 0 …o quasi. Vi propongo “Risotto al melograno di Ariella e taleggio”, “Filetto di maiale al vino rosso e odori del mio orto”, “Gnocchino di farina integrale di Andrea” e “Mele campanine della ” bassa” al forno”.

 

2014-11-09 12.18.34risotto al melograno di Ariella e taleggio

Per il risotto devi avere riso (gr. 250), 2 melograni, un pezzetto di taleggio circa gr. 70, un pezzetto di cipolla, qualche cucchiaio di olio, un goccio di vino bianco. (per 3 o 4 persone)

Fai sgranare i melograni a tuo marito o a tuo figlio…poi tu dovrai spremere 3\4 dei chicchi con lo schiacciapatate ed otterrai una bella tazza di succo da utilizzare nel risotto. Io ho avuto la fortuna di avere due bei melograni di Ariella, maturi e profumati!

Fai soffriggere poca cipolla tritata e un goccio di olio in una pentola, aggiungi il riso e fai tostare, poi sfuma con un goccio ( pochissimo) vino bianco. Metti nel riso il succo di melograno mescola e spegni il fuoco per circa 5 min.(il tempo necessario affinché il riso assorba il succo). Riaccendi il fuoco e comincia ad aggiungere un mescolo di brodo alla volta per tirare il risotto. Appena il riso risulterà al dente aggiungi il taleggio e i chicchi di melograno, regola il sale. Otterrai un risotto cremoso dal gusto delizioso!

Filetto di maiale avvolto con foglie di salvia del mio orto e pancetta, fatte dorare il padella con olio e rosmarino …sempre del mio orto, e cotte con vino rosso fermo (Chianti)

 

Filetto di maiale al vino rosso

 

Farina integrale di Andrea mista a farina bianca, acqua olio sale e lievito questi gli ingredienti di questo fragrante gnocchino. Sulla superficie olio di oliva e sale grosso!

Gnocchino con farina integrale di Andrea

 

Non a tutti piacciono….ma queste mele cotte al forno con zucchero e chiodi di garofano le ho trovate davvero ottime! Il buono dei sapori di una volta…..!

 

 

mele campanine al forno

 

 

 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>