Confettura di amarene e di fragole

 

E’ arrivato giugno e nella mia dispensa non può mancare la confettura di amarene

 

un mare di amarene

Questa settimana infatti ho fatto la confettura di amarene!

Ho utilizzato la pectina (Fruttapec 2:1)

Un chilo di frutta pulita e denocciolata, 500 gr. di zucchero, una busta di Fruttapec.

4\5 vasetti

Ho lavato circa kg. 1,3 di amarene, ho tolto il picciolo e le ho stese su vecchi canovacci. Ho messo in una pentola capiente vasetti e coperchi che ho ricoperto d’acqua e ho fatto bollire per alcuni minuti per sterilizzarli. Nel frattempo ho denocciolato le amarene, ne ho pesato 1 kg. poi ho trasferito la frutta in una capiente pentola con lo zucchero e la Fruttapec (ho seguito la ricetta indicata sulla confezione della pectina) quando la frutta ha cominciato a bollire o lasciato che bollisse per almeno 3 minuti e poiche’ in famiglia piace la marmellata morbida ho lasciato bollire il minimo indispendabile

 

amarene denocciolate

poi ho riempito i vasetti con la confettura bollente

confettura

li ho chiusi e capovolti fino al raffreddamento.

Eccoli pronti in dispensa

2014-06-29 17.00.58

 

Queste confetture sono di semplice esecuzione e sono perfette per crostate o per la colazione. Io ne aggiungo qualche cucchiaio allo yogurt che preparo in casa.

 

A maggio invece non poteva mancare la confettura di fragole!

La faccio già da alcuni anni e tutti in famiglia ne siamo ghiotti!

La procedura è la stessa della confettura di amarene. Vado in una azienda agricola della mia zona che coltiva fragole e ne acquisto qualche chilo

fragole

poi procedo….

ed eccola la mia confettura di fragole!

IMG_20140421_183338

Tutte le volte che l’assaggiamo non possiamo fare a meno di ricordare un viaggio a Londra di qualche anno fa, durante quel soggiorno l’abbiamo mangiata in vari locali, squisita servita con il burro salato!

 

2014-06-30 22.51.19

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>